9.5.15

DIY: portafiori insoliti

Scegli i tuoi fiori preferiti...
...e guarda con occhi diversi le confezioni dei prodotti che utilizzi prima di gettarli via, basta poco per mettere insieme le due cose, praticando la magica arte del riciclo per trovare a quest'ultime una nuova, piacevole e sorprendente destinazione d'uso!
Io l'ho fatto con una bottiglia di tè, una latta di pomodoro ed il vaso in ceramica delle amarene.
Sarebbe bello poter scegliere confezioni vintage, interessanti dal punto di vista storico e con l'aspetto vissuto, racimolandole per i vari mercatini dell'usato!
Ecco che, dopo averli lavati accuratamente, diventano degli insoliti portafiori!
Posti sul davanzale o sulla tavola, singolarmente o in gruppo, attireranno gli sguardi per la loro spiccata originalità!
All Photos by aRCh - Roberta  Cuzzola

Nessun commento:

Posta un commento