9.12.15

TREND: Pantone 2016

Pantone, azienda leader nel settore del colore, ha puntualmente decretato poco prima della fine di Dicembre quale sarà il colore di tendenza per il prossimo anno...ricordate, il colore 2015 è stato il Marsala.
Attenta agli eventi, anche molto tristi, che caratterizzano la nostra quotidianità, questa volta i colori scelti da Pantone per il 2016 saranno due: Serenity 15-3919 e Rose Quartz 13-1520
Azzurro e rosa, combinazione cromatica che infonde serenità, equilibrio, calma: ciò di cui abbiamo bisogno, oggi più che mai. 
Come il maschile ed il femminile, due opposti che si bilanciano insieme, senza distinzioni di genere. 
Come un tramonto sereno, un augurio per nuova Primavera globale che speriamo non tardi ad arrivare.
                           

6.12.15

DIY: decorare con le pigne

Ho raccolto una serie d'immagini da Pinterest che mostrano vari modi per utilizzare le pigne come elementi decorativi, trasformandoli dal loro naturale aspetto con pochi materiali tramite semplici gesti, veloci e divertenti da praticare...lasciatevi ispirare! 

4.12.15

TREND: un Natale in stile nordico

Lo stile nordico è presente già dall'anno scorso ma durante il 2015 si è affermato maggiormente, divenendo la tendenza più in voga del momento per quanto riguarda l'arredamento d'interni.
I suoi punti forza sono la praticità dello spazio e la funzionalità dei suoi complementi, disegnati in chiave moderna e minimalista. Possiede una matrice di essenzialità e sobrietà, stile che risulta a primo impatto quasi scarno ma, in realtà, possiede un gusto leggero ed al tempo stesso elegante e ricercato. La palette di colori vede il bianco come tonalità predominante per quanto riguarda gli arredi ed il colore delle pareti. Patter geometrici e talvolta animalier caratterizzano le stampe grafiche. 
La Scandinavia è famosa per le sue luci del Nord e le sue ambientazioni innevate che il nostro immaginario collettivo ricollega al contesto natalizio perfetto, da fiaba. 
Anche il Natale quest'anno si ispira al gusto nordico; cogliendoci un po' di sorpresa perché, se vogliamo, è quasi in opposizione al nostro tradizionale modo di concepire questa festività. 
Se da noi padroneggia la ricchezza e ridondanza delle decorazioni, dalle tinte rosso vivo e oro; lo stile scandinavo ha tutt'altra impronta in quanto continua  portare avanti il concetto dell'essenzialità e della naturalezza dei materiali. 
Legno bianco o naturale, pigne, abete e bacche rosse, che definiscono l'unica nota colorata. 
 
Meravigliose e grandi ghirlande, realizzate soltanto con rami d'abete, vengono poggiate sui mobili o appese alla porta d'ingresso. 
I candelabri con candele accese, e ancor di più, le lanterne sono un punto di forza dello stile nordico, danno calore e creano la giusta atmosfera. Ecco quindi che quest'ultime sono presenti sia all'interno delle mura domestiche, sia all'esterno. Di vetro e munite anch'esse di candela accesa, singole o in composizione, diventano delle decorazioni di grande impatto.  
Non possono mancare le decorazioni alle finestre: palline, stelle di legno o di carta, fiocchi neve, decalcomanie e lucine, contribuiscono a diffondere magia all'ambiente.
Coperte di lana, rigorosamente bianche e per lo più morbide e pelose, vengono poste nei punti di relax.
L'albero di Natale ha una grande importanza e forte tradizione nei paesi scandinavi. L'abete è apprezzato nella sua naturalezza, abbellito da pochi elementi fai da te quali biscotti appesi che donano anche una nota profumata, decorazioni in feltro dai toni avorio, panna, argento, bianco o in legno non trattato. 
La regola fondamentale per decorare in stile nordico è quella di non esagerare, pochi addobbi ma significativi sparsi in più punti della casa.