30.12.16

DECORAZIONE DELLA TAVOLA: la vigilia di Capodanno, centrotavola e segnaposti


Buongiorno e buon 30 Dicembre!
Ci stiamo per lasciare alle spalle questo 2016 e questo sarà il penultimo post dell'anno.
Domani infatti ho intenzione di farvi gli auguri in modo un po' speciale, o almeno ci provo!
Vorrei anche raccontarvi un po' come sono andate le mie vacanze, trascorse in maniera molto tranquilla eh...ma lo farò in seguito.

Oggi invece vi mostro la tavola che ho preparato per la vigilia di Capodanno 2014!
Come noterete, è davvero da tanto che ho questa passione per la decorazione della tavola e l'home decor e con il passare del tempo non accenna a diminuire, anzi! :)
    Predomina il color oro, luminoso e di buon auspicio per l'anno che verrà.
Avevo distribuito in modo più o meno casuale tanti piccoli confetti multicolor con il "2014", anche questo può diventare un insolito centrotavola: presente e non invasivo, sul quale poter tranquillamente appoggiare le pietanze e che si rivela anche un cadeaux finale che ogni commensale può portare con sè al termine della cena, in ricordo della serata insieme al segnaposto.  
Avevo, infatti realizzato dei segnaposti a forma di stella, nel seguente modo:
basta disegnare la forma in un cartoncino abbastanza spesso.
La prima sagoma servirà da prototipo per tutti gli altri segnaposti, quindi basterà ricalcarne i contorni, tante volte in base al numero degli invitati. Ritagliare con attenzione tutte le sagome.
Avere a disposizione una carta glitterata, metallizzata o comunque luminosa per ricalcare e ritagliare anche su questa la sagoma delle stelle.
Incollare con colla stick la stella di carta gilletter su quella di cartoncino.
Preparare dei cerchi di carta bianca e scrivere il nome dell'invitato.
Incollare anche quest'ultimo sulla carta gilletter...fatto! Segnaposto finito!
Non mancano gli indispensabili di Capodanno, palloncini ad elio e cappellini di carta, qui solo da contorno all'ambiente per augurare a tutti  Happy New Year! :)
                                                          Photo by aRCh. Don't copy or use without permission. 

Nessun commento:

Posta un commento