29.12.16

DECORAZIONE DELLA TAVOLA: gli indispensabili di Capodanno

"Semel in anno licet insanire" la locuzione latina afferma che almeno una volta l'anno è lecito impazzire, inteso come "uscire da se stessi". 
Quale migliore occasione se non Capodanno? Il momento in cui si fa un resoconto dell'anno vissuto, si mettono sul piatto della bilancia momenti belli e meno belli, successi ed insuccessi, traguardi raggiunti, prossimi o ancora lontani. Il momento in cui le cose negative si lasciano alle spalle, in cui la speranza sul futuro vince su tutto e questo tutto si colora ancora una volta di rosa.

Bene! Festeggiare, "impazzire", sdrammatizzare, divertirsi sono la regola!

La tavola della cena di S.Silvestro si prepara al meglio per questo fatidico momento da vivere rigorosamente in compagnia, ed io vi mostro quella che ho realizzato un paio di anni fa! 

Ciò che bisogna fare è, prima di tutto, scegliere una palette di colori con i quali "vestirete" la vostra tavola.  Io avevo scelto il blu e l'argento, colori freddi che stanno bene insieme e che ben si prestano per l'occasione, al contrario del rosso tipicamente natalizio. 

A dare colore ci pensano "GLI INDISPENSABILI", ovvero:
i PALLONCINI AD ELIO che decorano e rallegrano l'ambiente ma svolgono anche la funzione di insolito centrotavola
i CAPPELLINI diventano simpatici segnaposto che i commensali possono subito indossare per entrare immediatamente nel pieno della festa e che una volta terminata possono rivelarsi divertenti cadeaux da portare a casa in ricordo della serata, 
TROMBETTE E STRUMENTI MUSICALI verranno distribuiti poco prima dello scoccare della mezzanotte, l'arrivo del nuovo anno sarà "molto sentito" da tutti! 

Non preoccupatevi di utilizzare piatti e bicchieri di plastica, perfino il galateo è stato rimodernato per quanto riguarda le cene informali e poi è anche vero che, essendo economici, offrono una grande possibilità di scelta di colori e forme ma soprattutto, in questi casi, l'importante è DIVERTIRSI INSIEME, strappo alla regola concesso! ;)
 
Non dimenticate di inserire dentro il flûte insieme allo champagne qualche chicco di melograno, simbolo di buon augurio, ricchezza, produttività e fertilità...e
Buon Anno Nuovo a tutti voi! 
 Photo by aRCh. Don't copy or use without permission. 

Nessun commento:

Posta un commento